Curriculum Artistico

Ho iniziato lo studio dell’arpa sotto la guida di Mirella Vita e dopo il diploma conseguito presso il Conservatorio L.Marenzio mi sono dedicata allo studio della Musica Antica.

Attratta dalle possibilità timbriche ed esecutive degli strumenti senza meccanica ho frequentando numerosi corsi di specializzazione in arpa doppia, in basso continuo e in arpa de dos ordenes in Italia e in Spagna.

A partire dal 1996 ho svolto la mia attività professionale come esecutrice di basso continuo e come solista collaborando con numerosi interpreti nel campo della musica antica tra cui G.Garrido (Ensemble Elyma), J.Savall (La Capella Reial de Catalunya), A.Curtis (Il Complesso Barocco), D.Fasolis (I Barocchisti), M.Minkovski, (Les Musiciens du Louvre), E.Velardi (Alessandro Stradella Consort), D.Cantalupi (L’Aura Soave), M.Longhini (Delitiae Musicae), F.Lasserre (Ensemble Akademia), C.Astronio (Bozen Baroque Orchestra), R.Favero (Oficina Musicum), F.Colusso (Ensemble Seicentonovecento), A.L.King e F.Lombardo (L’Homme Armè), F.Missaggia e M.Hugget (I Musicali Affetti), mentre con l’ensemble Modo Antiquo (B.Hoffmann) ho preso parte a progetti di Musica Medievale.

Ho partecipato ad importanti festival in prestigiosi teatri e sale da concerto in Austria, Argentina, Belgio, Francia, Italia, Grecia, Marocco, Olanda, Repubblica Slovacca, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna e Svizzera.

Collaboro dal 2004 con l’ensemble Les Talens Lyriques diretto da C. Rousset con il quale mi sono esibita più volte nello storico Théâtre des Champs–Élysées a Parigi e fin dal suo esordio con Cappella Mediterranea, ensemble diretto da L.Garcia Alarcon.

Ho inciso cd per numerose etichette discografiche tra cui Alia Vox, Alpha, K617, Naïve, Naxos, Stradivarius, Tactus e Zig Zag territoires alcuni dei quali premiati con importanti riconoscimenti quali Diapason d’Or , 10 de Repertoire e 4 clès di Télérama.

Ho studiato Canto Lirico presso il Conservatorio di Padova sotto la guida di Adriana Castellani Rossi e mi sono successivamente dedicata all’esplorazione della vocalità con L.Serafini e A.Goussev.
Con la voce, accompagnandomi all’arpa, mi sono esibita in recital solistici in Italia e in Francia eseguendo musica colta dei secoli passati e della contemporaneità.
Nel 2010 ho partecipato alla realizzazione dello “Stabat Mater” di G.B.Pergolesi con I Cameristi di Rovereto e ho dato voce alla Sirena del lago nell’allestimento multimediale “Il Principe e la Sirena” di F.Pisanu realizzato per la riapertura di Castel Thun (Trento).

Ho pubblicato articoli e revisioni di musica originale per arpa per le edizioni Pizzicato Verlagh Helvetia.


Curriculum Didattico

A partire dal 2002, ho affiancato all’attività artistica quella didattica.
Sono stata relatrice in seminari sulla storia e sulla pratica dell’Arpa Doppia presso i Conservatori di Udine e Trento mentre al Conservatorio di Vicenza ho insegnato Arpa Rinascimentale e Barocca nell’ambito dei corsi sperimentali di Musica Antica dal 2004 al 2008. In veste d’insegnante di Arpa Barocca ho partecipato nel 2007 e nel 2008 alle attività di diffusione della Musica Antica promosse dall’Associazione “Barocco Europeo” di Sacile (PN) e dal 2010 collaboro con l’Associazione “Il Teatro della Memoria” di Roma nell’ambito dei corsi estivi di musica e danza antica. Ho tenuto inoltre corsi di Arpa Celtica presso il Conservatorio di Vicenza dal 2006 al 2008 ed ho avviato, nel 2007 la classe di arpa presso la scuola I Minipolifonici di Trento mentre a Torino, nel 2009, ho conseguito, sotto la guida di G.Bosio, l’abilitazione all’insegnamento dell’arpa secondo la Metodologia Suzuki.

Con lo scopo di divulgare l’arpa in età scolare ho scritto il racconto “C’era una volta l’arpa” che ripercorre le tappe salienti della storia dell’arpa e ho ideato la favola musicale “Arpacadabra” che, in occasione del suo debutto avvenuto nel 2008 ho eseguito, con i miei allievi ed alcuni arpisti ospiti, nella rassegna Minifilarmonica di Trento.


Esperienze di Arpa per la Salute

In seguito a significative esperienze maturate nell’ambio di progetti affini alla musicoterapia ho elaborato diversi programmi di ascolto terapeutico rivolto agli ospiti delle case di cura, delle carceri, degli ospedali, dei centri di accoglienza e di recupero sociale.

Ho svolto la mia attività con programmi di valore terapeutico presso l’Ospedale Villa Santa Giuliana di Verona e presso la Casa Famiglia di Trento (Cooperativa Sociale Spes) struttura presso la quale ho anche preso parte al progetto “Tracce ed emozioni”, coordinato dal Dott. Patrick Coser e rivolto agli ospiti affetti da malattie degenerative.

Presso l’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento di Verona ho collaborato al progetto pilota “La Cetra di Orfeo: Musica in Azienda Ospedaliera” destinato agli ospiti del reparto di radioterapia/endocrinologia; l’iniziativa, ideata dalla Dott.ssa Di Renzo (psicologa ed infermiera professionale), è stata sostenuta dalla Seconda Circoscrizione (Commissione Servizi Sociali e Pari Opportunità del Comune di Verona) e coordinata dall’Associazione Sigizia.

Da segnalare inoltre la mia partecipazione a “Musica per la Salute”, progetto promosso dall’Associazione Kaleidos di Bologna che ha ricevuto nel 2009 la Targa d’Argento del Presidente della Repubblica Italiana per la sua rilevanza nell’ambito del sociale.

Alcune collaborazioni…

  • Teatro Colon
    Buenos Aires, Argentina
    Ensemble Elyma, G.Garrido
    C.Monteverdi, L’Orfeo
    Anno 2000
  • Gran Teatre del Liceu
    Barcelona, España
    La Capella Reial de Catalunya, J.Savall
    C.Monteverdi, Canti Guerrieri e Amorosi
    Anno 2001
  • Théatre des Champs–Elysées
    Paris, France
    Les Talens Lyriques, C. Rousset
    G.F.Handel, Giulio Cesare in Egitto
    Anno 2006
  • Festival d’Ambronay
    Abbatiale, France
    Cappella Mediterranea,
    L.Garcia Alarcon

    M.Falvetti, Il Diluvio Universale
    Anno 2010
  • Festival Claudio Monteverdi
    Teatro Ponchielli, Cremona, Italia
    Ensemble L’Aura Soave Cremona
    G.F.Handel, Concerto, Op.4, n.6
    Anno 2011

I miei articoli

“L’arpa nell’Orfeo di Monteverdi”

dall’antologia “Arpeggi”
a cura di Mirella Vita
Pizzicato Edizioni Musicali

“L’arpa in Italia tra Rinascimento e Barocco”

da “Itinerari musicali tra arte e storia”
XI edizione
Spazio et Musica, Vicenza

Le mie revisioni di musica d’arpa

Manoscritto anonimo MS816

San Juan de Lima con sus diferencias

Cifras para Arpa
Ed. Pizzicato Verlag Helvetia

Lucas Ruiz de Ribayaz

Españoletas

dalla raccolta “Luz y norte musical” para caminar por la Cifras de la Guitarra Española y Arpa
Ed. Pizzicato Verlag Helvetia

Don Diego Fernandez de Huete

Gallardas

dalla raccolta “Compendio numeroso de zifras armonicas, con teorica, y pratica, para harpa de una orden, de dos ordenes, y de òrgano”
Ed. Pizzicato Verlag Helvetia

© 2021 Marina Bonetti
designed by TREPIXEL
Translations by
Lisa Jane Francescon, Martine Zbylut Marincola, Diana Fazzini

Amministrazione

Name:


Email:
Message:

Marina Bonetti
early harps and voice
arpamarina@gmail.com
+54 9 294 4836719